IL QUARTIERE TRIESTE TRA PIAZZA VERBANO E PIAZZA ISTRIA: una quotidiana modernità. | Open House Roma

IL QUARTIERE TRIESTE TRA PIAZZA VERBANO E PIAZZA ISTRIA: una quotidiana modernità.



Promosso da Do.Co.Mo.Mo Italia e IN/Arch Lazio, a cura di Emma Tagliacollo

Descrizione

Un percorso nel cuore del quartiere Trieste, sorto a partire dagli anni ’20 con la lottizzazione di Villa Lancellotti e dei terreni circostanti. Il nucleo di piazza Verbano, attorno a cui si progetta il quartiere INCIS per le famiglie dei dipendenti statali, si concludeva con il Parco Virgiliano ideato da De Vico. L’area presenta una commistione di costruito e di verde e al suo interno possiamo esplorare un’interessante stratificazione: dalle prime catacombe sino a significativi esempi di edifici d’autore costruiti tra gli anni ’30 e gli anni ’60 da architetti quali Aschieri, Quaroni, Aymonino. Altro fulcro del quartiere è Piazza Istria, un punto di snodo lungo corso Trieste che collega via Nomentana con via Salaria. Da qui iniziò, nel secondo dopoguerra, quella fase di edilizia intensiva che si estenderà verso il quartiere africano.

Informazioni

Piazza Verbano - spazio verde al centro

Mezzi pubblici
Metro:
Bus: 63 / 92 / 83 / 168/ 310

Max 30 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Roma
Accesso disabili: Parziale
Permesso di fare foto: Si

www.docomomoitalia.it , www.inarchlazio.it

Orari

Sabato
/ 15:30
Domenica
Chiuso
Le prenotazioni sono chiuse.


Mappa

Condividi FB TW