PALAZZO DEL CONVENTO DI SANT'AGOSTINO sede dell'Avvocatura dello Stato | Open House Roma

PALAZZO DEL CONVENTO DI SANT'AGOSTINO sede dell'Avvocatura dello Stato



Luigi Vanvitelli; seconda metà XVIII secolo

Descrizione

La struttura originaria risale ad un convento medioevale sorto con la chiesa di S. Agostino, ampliato nel seicento con la ricostruzione della chiesa, ma poi completamente riedificato su progetto di Luigi Vanvitelli, incaricato nel 1746. I lavori iniziarono l'anno seguente dal grande architetto in collaborazione con Antonio Rinaldi, finché nel 1751 al Vanvitelli, impegnato nella costruzione della Reggia di Caserta, subentrò Carlo Murena. All’interno del palazzo molte opere di notevole pregio tra cui il gigantesco affresco di Gregorio Guglielmi, pittore romano del Settecento, che ricopre un'intera parete del Salone Vanvitelliano. Il Palazzo è oggi sede centrale dell’Avvocatura dello Stato, l’organo statale preposto alla tutela legale di pubbliche amministrazioni e a rendere pareri giuridici alle stesse.

Informazioni

Via dei Portoghesi, 12

Mezzi pubblici
Metro:
Bus: 70 / 64 / 87 / 492 / 30 / 81 / 186

Max 15 persone per volta
libero per ordine di arrivo
Accesso disabili: No

www.avvocaturastato.it

Orari

Sabato
9 -14
Intervallo: ogni ora
Ultimo ingresso: 13.00
Domenica
Chiuso

Mappa

Condividi FB TW

Vicino a

Simile a