CHIESA DEI SANTI LUCA E MARTINA | Open House Roma

CHIESA DEI SANTI LUCA E MARTINA



Pietro Berrettini da Cortona, 1635

Descrizione

La chiesa accademica dei Santi Luca e Martina fu realizzata a partire dal 1635 su progetto di Pietro Berrettini da Cortona. L’edificio sacro fu costruito ex novo sul sito del titolo primitivo di Santa Martina, concesso nel 1588 da Sisto V all'Università dei Pittori di San Luca e situato nei pressi dei fori Imperiali e Romano, ai piedi del Campidoglio. Il suo integrale rifacimento fu avviato nel 1635, grazie al “miracoloso” rinvenimento delle reliquie della martire titolare e all’interessamento dell’allora Principe dell'Accademia, Pietro da Cortona. Unica superstite degli edifici insistenti sul medesimo isolato demoliti nel 1932 per l'apertura di via dell'Impero, su progetto di Gustavo Giovannoni ne vennero ridefiniti i fronti laterale e absidale. La chiesa, una delle testimonianze più interessanti del barocco romano, è stata recentemente riaperta dopo un accurato restauro.

Informazioni

Via della Curia, 2

Mezzi pubblici
Metro: Linea B - Colosseo
Bus: 52 / 53 / 62 / 63 / 71

Max 20 persone per volta
libero per ordine di arrivo
Accesso disabili: No
Permesso di fare foto: Si

www.accademiasanluca.eu

Per partecipare alle Visite guidate o agli Eventi (non ai Tour all'aperto) è necessario presentare GREEN PASS/Certificazione Verde valida. Per maggiore completezza fare riferimento alle disposizioni dell’ultimo decreto governativo. Controllare le eventuali NOTE in questa scheda per eventuali disposizioni aggiuntive.


Orari

Sabato
Chiuso
Domenica
Chiuso

Mappa

Condividi FB TW