AREA ARCHEOLOGICA S. CROCE IN GERUSALEMME | Open House Roma

AREA ARCHEOLOGICA S. CROCE IN GERUSALEMME



Le prenotazioni sono chiuse. Puoi comunque recarti presso gli oltre 180 siti ad accesso libero per ordine di arrivo o ti invitiamo a provare un last minute Rush Line (ovvero la possibilità di entrare per ordine di arrivo anche nei siti con prenotazione in sostituzione dei visitatori che non si dovessero presentare), solo nei siti con la dicitura "con prenotazione su sito Open House Roma e rush line".

Descrizione

L’area archeologica di S. Croce è un complesso di grande suggestione, forse tra i meno noti di Roma, ma di straordinaria importanza e, per questo, oggetto di interventi di scavo e di restauro recenti. La zona, fin da epoca augustea, ospitava un quartiere di grandi residenze private. Nel corso del III sec. d.C. fu scelta dagli imperatori Severi per edificarvi una lussuosa residenza distinta dalla sede ufficiale del Palatino. La costruzione delle Mura Aureliane (271-275 d.C.) spezzò l’unità dell’insieme, inglobandone alcune strutture. Con Costantino il complesso, notevolmente modificato, continuò a funzionare come residenza imperiale con il nome di Palazzo Sessoriano.

Informazioni

Piazza di S. Croce in Gerusalemme, 1

Mezzi pubblici
Metro: Linea A - San Giovanni
Bus: 50 / 105 / 3

Max 30 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Roma e rush line
Accesso disabili: Parziale


Codice Mappa: S 01

Orari

Sabato
visite ore 10.30 / 11.30 / 12.30
Domenica
visite ore 10.30 / 11.30 / 12.30

Mappa

Condividi FB TW

Vicino a

Simile a