CENTRO ARCHIVI DEL MAXXI ARCHITETTURA | Open House Roma

CENTRO ARCHIVI DEL MAXXI ARCHITETTURA



Le prenotazioni sono chiuse. Puoi comunque recarti presso gli oltre 150 siti ad accesso libero per ordine di arrivo o ti invitiamo a provare un last minute Rush Line (ovvero la possibilità di entrare per ordine di arrivo anche nei siti con prenotazione in sostituzione dei visitatori che non si dovessero presentare), solo nei siti con la dicitura "con prenotazione su sito Open House Roma e rush line".


Descrizione

Le collezioni del MAXXI Architettura, dal singolo disegno all’archivio completo degli architetti, sono curate dal Centro Archivi. L’attività diretta del Centro non è solo quella di conservare e curare i documenti, ma anche di favorirne la consultazione e la valorizzazione con un progetto di ordinamento ed informatizzazione. Il Centro Archivi è un laboratorio sperimentale che svolge funzioni di promozione culturale, per favorire la ricerca storica mettendo a punto strategie e strumenti per la conservazione, il restauro e l’accesso alle fonti documentarie, ma anche una vetrina internazionale che valorizza le collezioni con la produzione di mostre monografiche e tematiche supportate da progetti educativi e di intrattenimento assieme al prestito ai musei e alle più prestigiose istituzioni presenti in Italia e all’estero. Durante la visita sarà possibile visionare alcuni documenti del fondo dell'Arch. Enrico Del Debbio.

Informazioni

Via Guido Reni 4A

Mezzi pubblici
Metro: Linea A - Flaminio
Bus: 168 / 910 / 2

Max 36 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Roma e rush line
Accesso disabili: Si

Consulta il database on-line http://inventari.fondazionemaxxi.it

Orari

Sabato
15.30
Domenica
Chiuso

Mappa

Condividi FB TW

Vicino a

Simile a

CASA DEI CRESCENZI Città della conoscenza
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA Città della conoscenza
ACCADEMIA DI DANIMARCA Città della conoscenza
FONDAZIONE BRUNO ZEVI Città della conoscenza
REAL ACADEMIA DE ESPANA EN ROMA - Tempietto di S. Pietro in Montorio Città della conoscenza