ARCHITETTURA RADICALE | Open House Roma

ARCHITETTURA RADICALE



Studio STASS, 1965-1973
Le prenotazioni sono chiuse. Puoi comunque recarti presso gli oltre 150 siti ad accesso libero per ordine di arrivo o ti invitiamo a provare un last minute Rush Line (ovvero la possibilità di entrare per ordine di arrivo anche nei siti con prenotazione in sostituzione dei visitatori che non si dovessero presentare), solo nei siti con la dicitura "con prenotazione su sito Open House Roma e rush line".


Descrizione

Lo studio STASS (G. Ciucci, M. d’Alessandro e M. Manieri-Elia: 1965-1973) rappresenta insieme al GRAU l’articolazione romana del capitolo dell’architettura radicale. Il residence, terminato nel 1970, una specie di astronave atterrata nell’area della Camilluccia, seppure attraverso molte manomissioni, mantiene le caratteristiche dell’astrazione disciplinare tipica di quegli anni e costituisce una sorta di piccolo teorema della poetica di questo gruppo: l’aggregazione libera di cellule residenziali base, un tubo lungo 9 metri a sezione 3x3 e doppia illuminazione ai due estremi, segnata da buchi tondi in asse al quadrato, connesse da un corridoio di distribuzione e collocate su due quote che dipendono dall’andamento altimetrico del terreno. La costruzione della forma dipende solo dal meccanismo geometrico di montaggio indipendente dai contenuti tipologici degli edifici.

Informazioni

Via della Camilluccia, 341

Mezzi pubblici
Metro:
Bus: 911 / 913 / 990

Max 15 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Roma e rush line
Accesso disabili: Parziale

www.mdaa.it

Orari

Sabato
10 - 13
Intervallo: ogni 30 min.
Ultimo ingresso: 12.30
Domenica
Chiuso

Mappa

Condividi FB TW

Vicino a

Simile a